RECUPERO EX CASERMA SERAFINO GNUTTI, Brescia-2013

3 SITO 

Il progetto per il recupero dell’ex caserma Serafino Gnutti, pone l’attenzione sul tema della residenza e degli spazi annessi. L’assunto, viene declinato rispettando le regole dell’abitare, considerando il rigore architettonico del fabbricato, valorizzando gli elementi decorativi superstiti e ripristinando il pregio dell’abitare in centro storico.Il progetto risponde, quindi, a logiche unitarie di rivalutazione dell’immobile e del suo contesto immediato, e si articola attorno a tre temi principali, definiti in:
1. La corte di pietra
2. La corte alberata
3. L’urban center
Gli aspetti unificanti l’intervento sono rappresentati dai vincoli imposti dalla “conservazione” sia in termini di tutela del bene che in termini di rispetto della morfologia, delineata, nel corso dei secoli. 

sfondo2 sito

La salvaguardia del carattere organico del complesso è evidenziata, anche, dal sistema di parcheggi impostato sotto l’attuale piano di campagna.
Tutte le superfici al piano terra, sono destinate esclusivamente ad un traffico pedonale, mentre il flusso dei veicoli è convogliato ai piani interrati, attraverso una rampa accessibile.